I Muse si prendono gioco della Rai

Clamorosa figura di merda della Ventura a Quelli che il Calcio. I Muse, ospiti della puntata di ieri, contrariati dall'essere costretti a cantare in playback (e già qui ci vuole una nota: ma scusate, perchè mai devono costringere una band di importanza mondiale come i Muse a cantare in playback? Cioè, loro si esibiscono live sempre, hanno una qualità di esecuzione che è praticamente uguale a quella da studio -Matthew Bellamy ce l'ha la voce, e gli altri due sono dei cazzo di musicisti, non sono mica degli idoli pop da due soldi- in più tendono a improvvisare un pò, rendendo così ogni esibizione unica, e la Rai li costringe a suonare in playback? Ma siamo scemi??? Cioè, se dovessero stonare o chissà che mica è la trasmissione che li ospita a beccarsi la pubblicità negativa... Mah, io proprio non capisco...), hanno manifestato il loro dissenso esibendosi a ruoli invertiti: Matt con un sorriso beota sbatacchiava le bacchette alla batteria (rendendo palese che non stava suonando davvero anche a chi non conosce la formazione corretta), Chris suonava con grande ostentazione chitarra e tastiere, e Dominic, inforcati gli occhiali scuri e imbracciato il basso, mimava con la bocca le parole della canzone. Bastava un minimo di professionalità per rendersi conto che qualcosa non andava, e pensare che la Ventura si professa esperta di musica... comunque, la cosa poteva finire qui senza grossi danni: i Muse hanno suonato in playback e hanno scherzato scambiandosi i ruoli. Divertente, e morta lì. Ma la Rai è riuscita a dare il meglio di sè: finita l'esibizione, la Ventura ha inervistato la band e lì ha dimostrato davvero di non avere idea di chi aveva di fronte. Mentre Matthew e Chris se ne uscivano dietro le quinte, lei si è avvicinata tutta ganza a Dominic (che ricordiamo è il batterista)(e io personalmente lo adoro) e lo ha intervistato come se fosse il frontman. Gli ha chiesto perchè hanno registrato il nuovo album tra inghilterra e Italia, e lui non ha finto di essere Matt, rendendo ancora più evidente l'errore: ha detto che IL LORO BATTERISTA MATT vive in Italia, a Como. La Ventura tutta contenta ha allora sottolineato che era a conoscenza del fatto che uno di loro 3 è fidanzato con una italiana (per chi non si interessasse, Matthew Bellamy, leader, cantante, chitarrista e tastierista dei Muse ha una casa a Como ed è fidanzato con una italiana. Matt, non il batterista - che è Dominic). A questo punto si è potuto notare uno sguardo di compatimento passare per un nanosecondo negli occhi di Dominic "Yes, the drummer" ha risposto. Come dire: ma porca zozza, ma perchè sai il gossip ma non sei stata capace di informarti su chi stai intervistando? E fa pure il giudice a X Factor... non ci si crede...
Tralasciamo la parte dell'intervista che ha chiamato in causa George Clooney (proprio non si poteva fare a meno di fare una domanda scema come il confronto tra le case di Bellamy e di Clooney? Ma pensi che ai Muse gliene possa fregare una beneamata cippa della casa di Clooney?) e la domanda che le hanno evidentemente scritto sull'influenza della musica sinfonica (ma se non sai neanche chi sono, quelli che hai davanti, ma per favore...), io mi chiedo: ma nessuno in studio sapeva chi stava suonando? Nessuno ha avuto la prontezza di fermare la Ventura e di informarla sulla figura di merda che stava facendo? Posto anche che una che si professa esperta di musica non sia obbligata a riconoscere un componente di una band (e qui vorrei esprimere il mio dissenso: io non conosco tutte le facce dei musicisti che ascolto abitualmente, anzi, ne conosco pochissime. Ma io non li devo intervistare. Se dovessi intervistare una band di importanza internazionale, anche solo per un minuto, almeno la biografia su wikipedia andrei a leggermela. Ma magari pretendo troppa professionalità), perchè cavolo gli autori non hanno cercato di evitare una enorme figura di merda alla rai? Poi ci lamentiamo che la nostra tv viene presa per il culo nel resto del mondo (non che il resto del mondo abbia poi chissà che qualità, per tv...)
Comunque, tutta la mia stima ai Muse per questo colpo da maestro. E il 21 novembre (concerto a Casalecchio) si avvicina *___*
Ecco il video:



(Ho letto su corriere.it il commento di un lettore, che diceva che la Ventura, in pratica, non ha colpa, che i Muse si divertono con poco e che la Rai potrebbe chiedere loro i danni... non ho parole... poi ci stupiamo se le cose continuano ad andare come vanno)

14 commenti:

Vale ha detto...

Grande Princess! Il tuo post è così ben scritto che adesso metto il link dal mio blog così tutti se lo vengono a leggere.
Io riguardo l'accaduto non ho parole.
Quando ho visto la notizia e relativo video mi sono cascate le braccia -.-
E poi ci lamentiamo che i grandi gruppi non vengono a suonare in Italia!!!!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

per la ventura propongo una pensione anticipata!
in quanto ai muse: grandissimi! era forse dai tempi di kurt cobain che in un ormai vecchio top of the pops aveva cantato "smells like teen spirit" in maniera decisamente particolare che non vedevo una così divertente presa x il culo della tv
qui ti metto il link di quell'esibizione: http://www.youtube.com/watch?v=dtehDIWrX5U

luca ha detto...

esilarante davvero esilarante.
mi ricorda il nostrano rino gaetano quando canticchiava rendendo palese il playback. credo che la ventura se fosse stata lì con rino non avrebbe capito comunque una mazza!!

ashasysley ha detto...

Ma da morirsi signore. Ma sono dei grandi... Non avrei pensato veramente di meglio ... Per chi li conosce è veramente esilarante. E la cosa ganza è che lui era SERIO e lei PURE. ^_^ Veramente fantastici.

The Halloween's Princess ha detto...

@ Vale: grazie cara, domani ti porto un regalino di persona :P
Condivido il tuo pensiero: a proposito di Muse, se penso che li cacciano a suonare in un palazzetto dello sport... e io che sognavo il mega concertone spettacolare di Wembley... sob. Per forza che poi le date in Italia di "certi artisti" vengono programmate con il contagocce. E Marco Carta magari riempie gli stadi. Ri-sob

@ Marco: grazie per il link!!! Adoro i Nirvana, sono cresciuta con la loro musica (e il loro abbigliamento :P ricordo ancora con affetto la mia fase grunge. Non del tutto trascorsa, temo ^^), ma non conoscevo questa geniale esibizione! In realtà, non sono tanto scandalizzata dalla Ventura quanto dagli autori: lei può essere -forse- giustificata. Loro assolutamente no. Bastava che le facessero notare lo scambio dei ruoli prima dell'intervista. Il fatto che gente che si è dovuta documentare non si sia accorta di niente è davvero triste. Immagino che salteranno delle teste. O, conoscendo come vanno le cose da noi, più probabilmente si farà finta di niente. Tanto, il 98% degli spettatori di Quelli che il calcio non si è accorto di nulla. Il restante 2% era composto di fan che avevano acceso la tv giusto perchè sapevano della partecipazione dei Muse. E cosa mai conterà che per questo verremo presi per il culo in tutto il mondo? Ribadisco: che tristezza...

@ Luca: hai ragione, lo penso anch'io. Soprattutto perchè mi ha dato l'impressione di prestare veramente poca attenzione agli ospiti. Troppo presa da se stessa, forse? In fondo, è lei l'esperta di musica...

@ Ashasysley: sììì, infatti la cosa fantastica è proprio quella. Già le facce che fa Mattew Bellamy mentre cretineggia con le bacchette sono impagabili, ma poi vedere la serietà di Dominic durante l'intervista mi ha fatto stramazzare a terra dal ridere. Non so come ha fatto a non scoppiarle a ridere in faccia mentre parlava del loro "batterista" Matt. Fantastico (rido per non piangere ^^)

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

sicuramente non salterà nessuna testa, quelle saltano solo se si tocca il governo o il papa..
se si fa una figuraccia con un gruppo che non è proprio sconosciuto (visto che è attualmente al n.1 nelle classifiche di inghilterra, australia e italia, tra gli altri..) non importa
anzi, secondo me loro non se ne sono accorti nemmeno adesso della figura barbina..

Baol ha detto...

Dato che evito di guardare "Quelli che il calcio", questo tuo post mi conferma davvero tutto il bene che pensavo dei Muse e tutto il male che penso della Ventura...

L'aggiunta che hai fatto, poi, dopo il video è davvero il senso della fine pessima che stiamo facendo

ciaoooooooooo

Gatadaplar ha detto...

Sarò l'unica ma... non conoscevo i Muse... :P ... ma chiunque faccia fare la figura di m... a Donna Ventura diventa il mio idolo!!! E quindi mi darò da fare per recuperare il tempo perso! :D
Grazie carissima!

The Halloween's Princess ha detto...

@ Marco: mi sa che hai ragione... ho letto ieri che la Ventura ha avuto il coraggio di sostenere che si era accorta dello scambio e che ha solo "assecondato" il loro scherzo. Faceva una figura migliore se stava zitta...

@ Baol: nemmeno io guardo Quelli che il calcio, e direi che facciamo bene ^__^

@ Gatadaplar: probabilmente non sai chi sono, come gruppo in Italia non sono conosciutissimi a livello di grande pubblico, ma di certo almeno un paio di canzoni loro le conosci, sono state usate anche per delle pubblicità. Ad esempio, se hai visto Twilight hai potuto ascoltare un loro pezzo nella scena del baseball ^^ Se decidi di avvicinarti a loro, non ti consiglio di iniziare dall'album appena uscito (The Resistance), è UN PO' particolare (anche se basta la voce di Mattew Bellamy a rendere magico qualsiasi pezzo). Meglio forse "Absolution", uno dei miei preferiti ;)

Baol ha detto...

Absolution, confermo, è fantastico!

Gatadaplar ha detto...

Cavolo sì! Ce l'ho presente quella scena della partita di baseball e la musica di tutto il film mi è piaciuta!!!
Devo procurarmi la colonna sonora di Twilight! :)

PS: vedo che abbiamo parecchie serie tv preferite in comune! ^___^

Lost in primis
Ugly Betty ho visto le prime 3 serie poi me la sono persa perchè hanno cambiato canale e orari di programmazione e non ci ho capito più niente!!! Quando ti affezioni ti stravolgono tutto!!! Grrrrrrr
Anche Una Mamma per Amica mi piaceva parecchio! ^____^
Ma le risate che mi sono fatta con Desperate Houswives, lo vedevi?... :*DDDD

The Halloween's Princess ha detto...

@ Baol: hai sentito l'album nuovo? Ho infilato qui in playlist le mie due preferite ^^

@ Gatadaplar: guarda, Ugly Betty ho rinunciato a vederla per tv, lavoravo su turni ed erano più le puntate che mi perdevo rispetto a quelle che riuscivo a vedere. Le prime due stagioni le ho comprate in dvd, così me le sono sparate tutte di fila (stessa cosa per Lost: sto aspettando che esca la quinta stagione, perchè sono ferma alla quarta, in impaziente attesa). La terza l'avevo registrata via via con MySky, poi mi si è flippato il decoder e così ho perso tutte le puntate -__- che rabbia... adesso aspetto che lo mettano fuori in dvd... Una mamma per amica me lo sono gustato (sempre in dvd) fino alla fine della 6 serie, poi ci sono rimasta di cacca per come è finito e l'ho preso un pò in antipatia. Adesso ho iniziato a guardare la settima stagione in streaming, però ho perso interesse. Ho visto le prime puntate e mi sono fermata... prima o poi lo finirò.
Invece di Desperate Housewife avevo guardato la prima stagione e mi era piaciuto molto, poi non sono riuscita a seguire la seconda e non so come sono andati avantissimo e io non sono più riuscita a stare dietro alle puntate (ho fatto la stessa cosa con Smallville, purtroppo). Prima o poi mi ci metterò di impegno e le cercherò tutte. Nel frattempo, sto seguendo un pò di serie nuove, come True Blood, Gossip Girl, Lie to me, e mi sono messa a guardare Ghost Whisperer, che non avevo mai seguito. E naturalmente la nuova serie del mio adorato Supernatural ^__^

The Halloween's Princess ha detto...

Vagando per un forum inglese, ho scoperto che diversi utenti hanno nelle loro firme delle gif che richiamano la simpatica performance a Quelli che il calcio.
Ma perchè diventiamo sempre popolari all'estero per i motivi sbagliati? -___- ma porca zozza...

The Halloween's Princess ha detto...

Continuo ad aggiornare mano a mano che mi arrivano notizie. Intanto, ho saputo che dopo l'intervento a Quelli che... i Muse sono stati intervistati da Radio Deejay, e Dom ha detto che secondo lui la Ventura non si era accorta di niente, e che doveva smetterla di presentarli come i "THE" Muse (non con questo tono, questo è il succo del discorso, insomma)

E poi ho trovato questo articoletto:



Simona Ventura ha una bella faccia tosta. L’intera rete l’ha irrisa - per usare un eufemismo - dopo la sua figuraccia con i Muse (non si è accorta che il leader e il batterista si erano scambiati i ruoli e che aveva intervistato Howard al posto di Bellamy). E la conduttrice che fa? Reagisce con una giustificazione da “asilo Mariuccia” sul Corriere della Sera:
“Sapevo del gioco di sostituzione ma non mi sembrava fondamentale ai fini della loro ospitata. E proprio per questo motivo mi sono prestata al gioco e infatti oggi tutti ne parlano. Scherzi a parte quello che conta è che abbiano portato in studio il brano Uprising”.
A smascherare la conduttrice, più di quanto non abbia già fatto il web, è il quotidiano Il Riformista, facendo notare che la Ventura doveva conoscere la band non solo per la sua presunta competenza di ex giudice a X Factor, ma semplicemente perché… l’aveva già ospitata tre anni fa. Facendo le stesse domande, ma al cantante giusto:
“Nessuno del programma le dice che non sta intervistando la rockstar Bellamy. E l’oblio musicale continua in maniera imbarazzante… L’inglese Howard scopre che lo scherzo è bello anche se dura molto… C’è ancora da scavare perché, questo lo ricordano in pochi, i Muse erano già stati a Quelli che il calcio, il 14 maggio del 2006, per presentare il penultimo album. Il video di quella performance era disponibile su Youtube, oggi non lo è più. Ad ogni modo la Ventura imboccò la rockstar giusta e gli fece sostanzialmente le stesse domande di tre anni dopo: la registrazione dell’album in Italia, il mix tra musica classica/sinfonica e rock… E ovviamente il legame della rockstar con l’Italia e la sua villa sul Lago di Como. Anche tre anni fa, nell’intervista abbastanza frastagliata con la band, non fu immune da gaffe degne del migliore Mike. Memorabile la domanda che lasciò di stucco Bellamy: ‘Sai dire qualche parola in inglese?’”.

A chi dirà che ci si accanisce troppo con la Ventura, la risposta è che ce lo offre sul piatto d’argento. Con la sua perenne approssimazione spacciata per stile. Perché ostinarsi a passare per la musicologa esterofila che non è?


Lo trovate qui http://www.tvblog.it/post/15848/simona-ventura-sui-muse-lo-sapevo-sono-stata-al-gioco-e-il-riformista-la-smaschera-li-ha-intervistati-tre-anni-fa