I libri di Rory Gilmore


In questo periodo sto riguardando (aggiungerei: per l'ennesima volta) tutte le stagioni di Una mamma per amica (Gilmore Girls). Lo stanno dando su Sky (ormai sono alla fine della sesta stagione) e, anche se ho tutti i dvd originali, non resisto dal seguire sempre con la stessa passione le avventure delle ragazze Gilmore.
La bellezza della serie è dovuta, oltre alla splendida ambientazione (in un'altra vita, spero di nascere a Stars Hollow), ai dialoghi frizzanti e alle tonnellate di riferimenti culturali che li caratterizzano.
Rory Gilmore, si sa, è una lettrice famelica, e ogni volta che metto un libro in borsa (cioè sempre quando esco, e ringrazio al Kindle per avermi semplificato le cose) penso sempre a Rory che si porta sempre un libro ovunque vada (anche se per la serata romantica dell'anniversario dei tre mesi con Dean si mette in borsa il New Yorker - che è comunque una rivista letteraria), e ogni volta che mangio da qualche parte da sola con il mio bel libro (o Kindle) in mano, ho chiara in mente l'immagine di lei in mensa con le cuffie nelle orecchie e un libro davanti al naso.

(sono stata a tanto così dal comprare questo libro, che mi è capitato in mano alla libreria dell'usato sabato... ma ne avevo già comprati altri 5 e sono un po' a corto di soldi... ma è stata dura rimetterlo giù)
Avendo letto da poco Nick Hornby (a proposito del New Yorker), e con in più lo stimolo della serie TV, ho deciso di lanciarmi nell'impresa di recuperare molti classici moderni che per pigrizia (o per altre distrazioni letterarie) non ho mai letto.

Insomma, ho deciso di seguire i consigli di lettura di Rory Gilmore. Gironzolando per la rete alla ricerca di un elenco di "libri di Rory", ho scoperto che non sono (ovviamente) l'unica pazza ad aver espresso questo tipo di desiderio, e ci sono un sacco di bloggers di tutto il mondo che si sono cimentati nell'impresa.
Oggi ho scoperto anche un gruppo su aNobii, a cui ho immediatamente aderito, che si chiama proprio I Libri di Rory. La lista dei libri reperibili in italiano si trova QUI

Questi sono quelli della lista che finora ho letto:

1) 1984 di George Orwell
2) Alice nel paese delle meraviglie di Lewis Carroll
3) Il diario di Anna Frank di Anna Frank
4) Carrie di Stephen King
5) Il giovane Holden di J. D. Salinger
6) Christine. La macchina infernale di Stephen King
7) Canto di Natale di Charles Dickens
8) Cujo di Stephen King
9) Il codice Da Vinci di Dan Brown
10) Ogni cosa è illuminata di Jonathan Safran Foer
11) Fahrenheit 451 di Ray Bradbury
12) La compagnia dell’anello di J. R. R. Tolkien
13) Le cinque persone che incontri in cielo di Mitch Albom
14) Il grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald
15) Harry Potter e il calice di fuoco di J. K. Rowling
16) Harry Potter e la pietra filosofale di J. K. Rowling
17) Alta fedeltà di Nick Hornby
18) La piccola fiammiferaia di Hans Christian Andersen
19) Piccole donne di Louisa May Alcott
20) Il signore delle mosche di William Golding
21) Le allegre comari di Windsor di William Shakespeare
22) La metamorfosi di Franz Kafka
23) Taccuino di un vecchio sporcaccione di Charles Bukowski
24) Sulla strada di Jack Kerouac
25) Il ritratto di Dorian Gray di Oscar Wilde
26) Pinocchio di Carlo Collodi
27) Una vita da lettore di Nick Hornby
28) Il corvo di Edgar Allan Poe
29) Il ritorno del re di J. R. R. Tolkien
30) Rita Hayworth e la redenzione di Shawshank (racconto contenuto in Stagioni diverse) di Stephen King
31) Rosemary’s Baby di Ira Levin
32) Shining di Stephen King
33) Siddhartha di Hermann Hesse
34) Biancaneve e i sette nani di F.lli Grimm
35) Il meraviglioso mago di OZ di Frank L. Baum

Non ho inserito tutti quelli di cui ho letto brani sparsi a scuola (tipo Dante, Shakespeare, etc - "Le allegri comari di Windsor" fa eccezione, perchè l'ho dovuto comprare e leggere come punizione perchè non ero stata attenta in classe durante la proiezione della commedia), o quelli che ho letto talmente tanto tempo fa da non ricordarmi quasi nemmeno di cosa parlano (tipo il Candido o Madame Bovary), lasciando quindi solo quelli che ho letto consapevolmente e per scelta, di cui conservo un qualche ricordo.

La sfida non ha una data di scadenza, è una cosa che si fa per se stessi, per cui di certo non leggerò solo libri della lista e non cercherò di leggerli il più in fretta possibile. Ma quando leggerò un libro della lista, contrassegnerò il post con il tag "I libri di Rory", e aggiornerò la lista in questo post.
 
Aggiornamenti dopo aver finito il post:
36) Fiesta di Ernest Hemingway (finito il 14/02/2013)
37) Uomini e Topi di John Steinbeck (finito il 15/02/2013)
38) La Campana di Vetro di Sylvia Plath (finito il 19/02/2013)
39) Il Buio oltre la Siepe di Harper Lee (finito il 20/02/2013)
40) Ce l'hai il paracadute? Guida pratica per chi cerca o vuole cambiare lavoro (finito il 26/02/2013)
41) David Copperfield di Charles Dickens (finito il 8/03/2013)
42) Ragazzo da Parete di Stephen Chbosky (finito il 11/03/2013)
43) La Fonte Meravigliosa di Ayn Rand (finito il 26/03/2013) 
44) I Peccati di Peyton Place di Grace Metalious (finito il 01/04/2013) 
45) 31 Canzoni di Nick Hornby (finito il 07/04/2013)
46) I Sublimi Segreti delle Ya-Ya Sisters  di Rebecca Wells (finito il 14/04/2013) 
47) La Valle delle Bambole di Jacqueline Susann (finito il 24/04/2013) 
48) Urlo & Kaddish di Allen Ginsberg (finito il 24/04/2013)
49) Chi ha paura di Virginia Woolf? di Edward Albee (finito il 26/04/2013) 
50) Morte di un Commesso Viaggiatore di Arthur Miller (finito il 01/05/2013)
51) I miei Martedì col Professore di Mitch Albom (finito il 02/05/2013) 
52) Paura e Disgusto a Las Vegas di Hunter S. Thompson (finito il 05/08/2013) 
53) Il mio Mondo è qui di Dorothy Parker (finito il 05/08/2013)
54) Me Parlare Bello un Giorno di David Sedaris (finito il 15/08/2013) 
55) Fiori per Algernon di Daniel Keyes (finito il 22/08/2013)
56) Il Laureato di Charles Webb (finito il 03/09/2013)
57) A Meno Che di Carol Shields (finito il 11/09/2013) 
58) Una Banda di Idioti di John Kennedy Toole (finito il 06/11/2013)



Share |

6 commenti:

Daniela Benedetti ha detto...

Sono capitata su questo sito per caso e ho pensato di lasciarti un commento perché, dopo aver letto le prime righe del post, ho pensato "Ma allora non sono l'unica che se le riguarda a distanza di tempo?!".
Tutto qui. :)

The Halloween's Princess ha detto...

Ciao, benvenuta e grazie per il commento!!!!
No, se ti consola non sei l'unica, anzi! Periodicamente mi viene voglia di riguardare tutte le stagioni perchè magari non me le ricordo più bene, o anche solo perchè di certi personaggi sento un po' la mancanza (come avviene con certi libri a cui sono affezionata :D)

(tra l'altro, tra una settimana rivedo Jared Padalecki -Dean- dal vivo, per cui mi sto riguardando volentieri le puntate anche per ricordarmi un po' meglio il suo personaggio - di cui, all'epoca della prima visione della serie, ero innamorata. Non gliel'ho mai perdonato, a Rory, di averlo fatto soffrire ;) )

Daniela Benedetti ha detto...

Ho finito due settimane fa la visione completa e devo dire che più riguardo gli episodi più mi ritrovo a:
A) Ricordare a memoria certi pezzi;
B) Chiedermi il perché di certi comportamenti di Lorelai;
C) Il perché Rory abbia trattato quel poveraccio così male.
Vedi Jared.... dove?!

The Halloween's Princess ha detto...

A) Anch'io!! :D
B) devo supporre che adori complicarsi la vita... pensa che anni fa, la prima volta che ho guardato la serie, l'ho vista insieme al moroso, che si era appassionato. Ci siamo stoppati alla fine della sesta stagione perchè si era troppo incazzato per il comportamento di Lorelai nei confronti di Luke XD Infatti, la settima stagione l'abbiamo recuperata solo recentemente, ma nonostante tutto lui ancora non gliel'ha perdonata (stiamo tutti molto bene da me, come no... XP)
C) ma poi per Jess... cioè, ma li hai visti? Come fai a preferire Jess a Dean?? Sì, ok, è più colto, legge di più, ma è anche uno stronzo!! Dean le ha costruito una macchina, insomma! XDD

Jared lo vedo per tre giorni alla Convention di Supernatural che si tiene a Roma questo weekend. Ormai per me è la quarta volta, non vedo l'ora! :D

Poppies Dreams Creazioni ha detto...

E' bello sapere che non sono l'unica a riguardarmi ogni tanto la serie! E anche che non sono l'unica ad aver pensato di seguire le letture di Rory Gilmore...finora non ho ancora concretizzato questo desiderio, magari seguirò il tuo esempio! :)

The Halloween's Princess ha detto...

Poppies Dreams: scusa per il ritardo, ma d'estate sono un po' latitante :P Come vedi sei in buona compagnia, d'altronde è una di quelle serie che stimola e mette allegria (almeno per quanto mi riguarda), e poi Stars Hollow dopo un po' mi manca :D Guarda, se ti può servire da ulteriore stimolo, io sono felicissima di aver iniziato questa cosa (avventura? Follia?) dei libri di Rory, perchè ho scoperto un sacco di libri interessanti che altrimenti, probabilmente, non avrei mai considerato :)