Aspettando Halloween: Film n° 20 - Echi mortali

"Fa tanto male essere morti?"


Avendo parlato nell'ultimo post di David Koepp, non posso esimermi dal citare questo film, davvero meritevole (tratto peraltro dal romanzo "Io sono Helen Driscoll" di Richard Mateson, di cui tutti conosceranno ovviamente "Io son Leggenda"). Mi ha messo una gran ansia addosso, e non nascondo di essermela fatta sotto in più di una scena (da quando l'ho visto, ho deciso che non è che ci tenga poi così tanto a farmi ipnotizzare... :P). Non tanto perchè sia splatter, ma proprio per l'atmosfera cupissima e fantasmosa. Peccato sia stato molto snobbato, perchè merita più di molti altri film del genere. Bravi sia Kevin Bacon che il bambino, Zachary David Cope).

Trama: (da Wiki)
Tom Witzky è un operaio, marito e padre suburbano un po' frustrato. Vive nella periferia di Chicago con la moglie Maggie ed il figlioletto Jack. La sua vita cambia radicalmente quando, durante un party, Tom si fa ipnotizzare dalla cognata Lisa per dimostrarle quanto siano false le sue teorie sul paranormale. Purtroppo la seduta di ipnosi funziona molto bene, e presto Tom non riesce più a liberarsi da alcune inquietanti visioni che lo perseguitano, tutte riguardanti una misteriosa ragazza.

1 commento:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ottimo film
(e c'è anche jennifer morrison di dr. house)