Aspettando Halloween: Film n° 29 - Il Corvo

"Un tempo la gente era convinta che quando qualcuno moriva, un corvo portava la sua anima nella terra dei morti; a volte però, accadevano cose talmente orribili, tristi e dolorose che l'anima non poteva riposare. Così a volte, ma solo a volte, il corvo riportava indietro l'anima perché rimettesse le cose a posto."
"Non può piovere per sempre"
"Se le persone che amiamo ci vengono portate via, perché continuino a vivere, non dobbiamo mai smettere di amarle. Le case bruciano, le persone muoiono, ma il vero amore è per sempre."


Forse il film più citato in rete, famosissimo, un cult, de Il Corvo se ne parla anche troppo, ma quest'anno compie 15 anni, e io ricordo con affetto quando è uscito e l'ho visto al cinema. Ricordo il servizio del telegiornale che diceva della morte di Brandon Lee, tempo prima. Ricordo che al cinema ho pianto come una bambina. Avevo 18 anni, e Il Corvo è un film che ho portato nel cuore per tutti questi anni. La Devil's Night del film, se non sbaglio, è il 30 ottobre, quindi è giustissimo infilarlo nel countdown (e poi me lo classificano in parte come horror. Perchè, non lo so, ma vabbè). Lo amerò per sempre, il film, il fumetto e la sua maledizione (qui ci sta un "forse non tutti sanno che" ^^ Forse non tutti sanno che James O'barr ha scritto questa storia dopo che la sua donna era morta, investita da un camion mentre passeggiava su un marciapiede. Brandon Lee, protagonista della pellicola, è morto per un colpo di pistola una settimana prima di sposarsi con la sua Eliza. E come tutti sappiamo, Eric e Shelley si dovevano sposare il giorno dopo. La perfetta favola dark moderna ha la sua leggenda dark alle spalle).
Ovviamente, ripudio tutte le operazioni commerciali successive, il Corvo 2 e compagnia bella. Non li ho mai visti, e mai li vedrò. Per me Eric Draven è Brandon Lee, pace all'anima sua. E nel mio cuore sarà sempre seduto su un tetto a suonare una chitarra elettrica.

Trama: (Fonte: MyMovies)
Un anno dopo essere stato assassinato con la sua ragazza, il chitarrista rock Eric Draven esce dalla tomba. Invulnerabile e scortato da un corvo, si accinge a una vendetta che ha per scopo la morte dei suoi assassini e per traguardo la riunione definitiva nell'aldilà con l'amata.
(penso che sia la trama più brutta e semplicistica che ho trovato in giro. Va benissimo ^^)


1 commento:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

film molto dark, molto grunge, davvero molto anni novanta