Aspettando Halloween: Film n° 30 - Donnie Darko

"28 giorni, 6 ore, 42 minuti, 12 secondi.. ecco quando il mondo finirà"
"Perchè indossi quello stupido costume da coniglio?" "Perchè indossi quello stupido costume da uomo?"

"Ogni creatura sulla Terra quando muore è sola"

"Posso solo sperare che la risposta mi arrivi nel sonno. E spero anche, quando il mondo finirà, di poter tirare un sospiro di sollievo, perché ci sarà tanto da contemplare avidamente."

Personalmente, lo ritengo un capolavoro. C'è troppo da dire su Donnie Darko, per cui non dirò niente. Gli eventi si svolgono dal 2 al 31 ottobre, con esplosione dopo la festa di Halloween. Non è IL film di halloween, ecco perchè l'ho messo al post 30 anzichè al 31, ma è IL MIO film. Donnie e la sua ascia stanno sullo schermo del mio cellulare da non so più quanto ormai. Quando l'ho visto la prima volta ho avuto l'illuminazione, si può dire :P
So che è un film potenzialmente incomprensibile, già la versione director's cut spiega moltissimo (non consiglio però di vedere quella per la prima visione, perchè spiega pure troppo. Una delle cose belle di sto film è che la prima volta che lo vedi non capisci una mazza. E neanche la seconda, per buona parte ^^ Si può approfondire il corretto scorrere degli eventi qui Cercando un pò, in internet c'è un fottio di materiale parallelo, discussioni e approfondimenti. Qui, ad esempio
Ovviamente, lo consiglio a tutti. Se non l'avete mai visto, vi siete davvero persi qualcosa.
Stupenda la colonna sonora (Mad World nella versione del film è uno spettacolo puro).
Ah: ovviamente S.Darko per me non esiste (l'ha disconosciuto perfino Kelly).

Trama: (Fonte: FilmUP)
"Il mondo finirà tra 28 giorni!" Questa è la frase che un coniglio nero gigante, dice a Donnie durante uno dei suoi frequenti sonnanbulismi, dopodiché un motore d'aereo si abbatte sulla sua casa. Donnie si salva perché non è li, si trova su un campo da golf a chilometri di distanza, ma come ci è arrivato?
La schizofrenia o una qualche alterazione mentale sembrano essere la risposta ai continui vuoti di memoria e comportamenti incomprensibili di Donnie, tanto che viene mandato in analisi dalla Dr.ssa Thurman.
Donnie continua la sua vita normale anche se a scuola tutti lo schivano ed in casa i genitori sono sempre più preoccupati per lui.
In realtà Donnie vede sprazzi di futuro o meglio di realtà alternative e comunica con personaggi che non hanno nulla a che fare con il suo mondo ma che conoscono cose che nessuno sa.
Nei suoi deliri gli resta vicino soltanto Gretchen, la sua ragazza, ed il professore di fisica che sembra quasi capire cosa sta accadendo.
Ma i giorni passano inesorabilmente e la scadenza si avvicina...






Ed ecco l'imperdibile Mad World, versione di Gary Jules:

1 commento:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

questo è IL mio film di halloween e anche IL mio film in assoluto